"Questo blog è stato pensato per tutte le persone che desiderano provare l'esperienza estrema del Bungee Jumping. Troverete tutte le informazioni per poterlo praticare dall'EUROPABRUCKE. ............

.......... con noi si salta dal Bungee da ponte PIU' ALTO D'EUROPA - 192metri"

Davide Bungee





sabato 31 marzo 2012

Cosa chi come per la stagione 2012

Rinfreschiamo la memoria con le regole pratiche da seguire al Valgadena Bungee Center e le novità per la stagione 2012

La stagione 2012 è cominciata con il primo appuntamento, tenutosi il 18 Marzo, caratterizzato da un tempo non ancora primaverile.
Dalle stagioni precedenti non è cambiato un gran ché!
Claudio e Roberto ( i capo base ), che motivano i jumpers tra battute, imprecazioni e un count down sempre pieno di passione; GLI ETERNI GIOVANI
Gigi, che imbraga senza mai commettere errori e spendendo qualche minuto in più nel caso di ragazze audaci ;-) ; IL CACCIATORE
Andrea ( el Gondoeta ), che si fa in 4 tra riprese video, foto e iscrizioni; IL MAI FERMO
Fede, che si fa il suo bel Bungee ogni santo appuntamento in quanto lavora alla base del ponte. E' cresciuto di 4 cm negli ultimi anni hahahahha. Sempre col sorriso soprattutto quando, col naso all'insù, vede arrivare la ragazza così bene imbragata dal Gigi! IL RACCOGLITORE STORNO
Il boss Bok, che gestisce tutto il Valgadena Bungee Center sempre alla perfezione! Tanto per dire, l'unica volta che non è potuto venire sul ponte siamo riusciti a forare una gomma della sua Jeap, il generatore di corrente si è rotto e per questo motivo abbiamo finito con 2 ore di ritardo; IL TALISMANO
Il Mudanda, che ogni anno fa le sue apparizioni sul ponte arrivando puntualmente con qualche nuovo acciacco! LO SPERICOLATO
Paolino, che per un po' non si vedrà per l'avventura in terra australiana; L'INGEGNERE COL SORRISO
Jimmy, l'unico di Asiago, che guida l'argano meglio della moto hahahaha; L'R MOSCIA
TUTTO IL RESTO DEL TEAM che negli anni tra figli, lavoro e quant'altro non hanno più avuto la possibilità di passare del tempo sul ponte
Ah e DAVIDE BUNGEE hehehehehhe! Anche il sottoscritto sarà difficilmente sul ponte quest'anno ma sempre a disposizione 24 ore su 24 per tutta la gente desiderosa di sapere di più di questa esperienza estrema!!!


LE REGOLE PRATICHE

E dopo le "presentazioni" vediamo di rinfrescare con un quadro generale cosa ricordare quando si fa bungee.
Beh prima di tutto leggere le controindicazioni. Di regola, se una persona può svolgere una regolare attività fisica è idonea a fare l'esperienza. Siate comunque accorti ad avvertire lo staff nel caso di caviglie malconce e spalle traballanti!
Vestirsi adeguatamente: l'Altopiano di Asiago è a 1000 metri di quota e il ponte si trova a sovrastare una valle! Il tempo è quindi velocemente variabile. Consigliamo quindi di vestirsi a strati (jeans, t shirt, felpa) e di portare un cambio completo + impermeabile. Ragazze non venite con tacchi!
Per raggiungere il ponte ci sono 3 vie: una da Asiago, una da Enego e una da Valstagna! Prima di partire spendete 5 minuti per scegliere la strada a voi più comoda!
Cercate di arrivare con 10 minuti di anticipo sull'orario di prenotazione.
Quando arrivate sul ponte ricordate di parcheggiare la macchina sul lato Asiago/Foza del ponte e che prima di andare in struttura centrale bisogna compilare qualche documento ( troverete un punto iscrizioni nel parcheggio ).
Regole di buon comportamento: non gettare oggetti e/o urinare dal ponte in quanto c'è un membro del team che lavora al di sotto!


NOVITA'

Nel corso della stagione, dopo opportuna comunicazione attraverso il sito web, non sarà più disponibile il servizio video (al momento il servizio è attivo e gratuito) e sarà solamente a disposizione (a pagamento) un servizio fotografico!


CONCLUSIONI

Oh bene penso di aver detto un po' tutto. Nel sito comunque trovate molte altre informazioni andando a ispezionare per bene la barra menù. La stagione è cominciata molto bene e ringrazio tutti in quanto è attraverso la vostra voglia di vivere al massimo che si continua a tener vivo tutto l'ambaradam!

Davide Bungee

Nessun commento:

Posta un commento

COME PRENOTARE

COME PRENOTARE

( Obbligatoria - Pagamento Anticipato per ottenere gli sconti riservati ad ExtremeDNA )


-A

Inviate via mail a extremeDNAbungee@gmail.com i dati di ogni partecipante comprensivi di:

1) nome cognome;

2) residenza (con paese, via, provincia e CAP);

3) luogo (con provincia) e data di nascita;

4) recapito telefonico di ogni jumper

5) peso da vestiti

6) copia di una tessera universitaria fronte retro Valida

7) indicate la data per la quale vorreste saltare e 2 orari a voi preferenziali.


-B

Una volta ricevuta la vostra mail, vi spediremo in risposta le coordinate per il pagamento tramite bonifico dell’intera quota del salto.


-C

Una volta ricevuta via mail una Vostra ricevuta del pagamento vi confermeremo la prenotazione con l’orario.


-D

Chiameremo il referente del gruppo qualche giorno prima dell'evento in modo da dare tutte le informazioni base e creeremo un gruppo Whatsapp per tutte le altre informazioni e indicazioni.


P.S. Per altre INFO chiama dopo le 18.00 il (prefisso +39) 3939179692 Davide (Vodafone - WhatsApp - Telegram)



N.B.

- Il limite di peso inferiore è di 50Kg, quello superiore è di 105Kg.

Chi sarà sopra o sotto questo peso non potrà salatare.

- Si accettano prenotazioni solo per maggiorenni (18 anni compiuti).




COME RAGGIUNGERCI

COME RAGGIUNGERCI

Passato il Brennero troverete un'uscita sulla destra per una stazione di servizi. Usciti entrerete in un'area di sosta con bar e bagni pubblici. In fondo al parcheggio è situato la casetta di accoglienza del bungee team.







PREZZI

EtremeDNA ha raggiunto un accordo con il team del mitico Rupert Hirner per offrire ai soli residenti in Italia e turisti in suolo italiano i seguenti prezzi riservati..

1 - Salto singolo - Euro 159,00 (prepagato).

2 - Salto singolo, con sconto Universitari (Obbligatoria Tessera Universitaria Valida da presentare anche sul Ponte!) - Euro 139,00 (prepagato)

3 - Salto per gruppi da 6 a 10 Jumpers - Euro 144,00 (prepagato)

4 - Salto per gruppi di 11 e + Jumpers - Euro 144,00 (prepagato)

5 - Prenotazione salto ma senza pagamento in anticipo - Euro 169,00 (caparra di 50 euro a persona richiesta al momento della prenotazione).

La videoripresa viene creata riprendento l'esperienza da 3 postazioni differenti.

Il costo del video acquistato direttamente sul ponte senza prenotazione è di Euro 31,00.

Se prepagato Euro 29,00.

E' permesso l'uso di action cam montandole solamente sulle scarpe (motivi di sicurezza).

Vi informiamo che il Ponte d’Europa si trova sottostante ad una strada a pedaggio.

Dal confine con l’Austria non vi è più l’obbligo di “vignette”, ma e' previsto un pedaggio di Euro 8,90 previsto per la manutenzione del ponte stesso. Sulla via del ritorno è possibile evitare di pagare nuovamente il pedaggio.

CONTROINDICAZIONI


CONTROINDICAZIONI

Costituiscono CONTROINDICAZIONI per chi intende saltare:

- cardiopatie di qualsiasi natura
- ipertensione arteriosa
- sincopi o svenimenti di qualsiasi natura
- alterazioni strutturali delle vie arteriose e venose
- danni dell'apparato osseo, muscolo-tendineo e delle articolazioni
- patologie otorinolaringoiatriche con disturbi dell'equilibrio
- patologie neurologiche centrali e periferiche (paralisi, paresi, epilessia, ecc.), psicosi, nevrosi importanti
- patologie dell'apparato genito-urinario
- stato di gravidanza
- patologie oculistiche (miopia grave, miopia degenerativa, glaucoma, ecc.)
- soggetti sotto l'influsso di droghe e alcool

Regole pratiche

Anche se il bungee jumping è uno sport estremo, è in realtà alla portata di tutti, dalla persona che pratica sport regolarmente a quella che lo pratica saltuariamente.

In ogni caso:

- dare una letta alle controindicazioni (che sono similari a quelle che si trovano all'ingresso dei Parchi Divermenti)

- non praticare il bungee nel caso reduci da traumi alle caviglie (è la parte del corpo più soggetta a sforzo)

- comunicare se soggetti a problemi alle spalle ( se la spalla vi fuoriesce facilmente durante particolari movimenti ) in quanto lo sbraccio causato dalla fase di decelerazione potrebbe essere deleterio. La soluzione in ogni caso è semplice. Vi sarà chiesto di saltare tenendo afferrato l'imbrago con le braccia incrociate al petto

- prima regola comunque il buon senso. Son capitati jumpers che volevano saltare con chiodi nelle gambe, braccia ingessate, legamenti rotti. Incredibile ma vero!

NOTA: l'ultima voce delle controindicazioni è spesso non rispettata.