"Questo blog è stato pensato per tutte le persone che desiderano provare l'esperienza estrema del Bungee Jumping. Troverete tutte le informazioni per poterlo praticare dall'EUROPABRUCKE. ............

.......... con noi si salta dal Bungee da ponte PIU' ALTO D'EUROPA - 192metri"

Davide Bungee





sabato 19 novembre 2011

Stagione 2011 ufficialmente conclusa

Con il week end del 12-13 Novembre 2011 si è conclusa un'entusiasmante stagione!
Non sono riuscito a scrivere un post per ogni week end e questo mi dispiace molto in quanto ci tenevo che ogni singolo episodio rimanesse nella memoria scritta di questo blog!
Purtroppo non c'è mai abbastanza tempo per fare tutto quello che si vorrebbe.
In ogni modo mi riprometto per quest'inverno di scrivere un post ogni qual volta ritornerà a galla un ricordo che mi provocherà in automatico un sorriso!!!

Ora, dato che ci sono, penso che sarebbe opportuno parlare della giornata dedicata alla:
NAZIONALE DI JUDO RUSSA

Ebbene si!!!
Secondo indiscrezioni, alle prossime Olimpiadi, la nazionale russa di judo vorrà farla assolutamente da padrona secondo diretta richiesta, niente di meno che, del leader della nazione, il presidente Vladimir Putin.
Perché?
Come noto, il presidente Putin è un praticante di questa disciplina e quindi ha a cuore che la nazionale russa porti a casa tutti gli ori della manifestazione.
E come si tramuta un desiderio in pratica?
Si affidano gli atleti al migliore allenatore della piazza, che in questo caso è il nostro italianissimo Ezio Gamba, dando in accompagnamento un budget, mah non illimitato, ma penso quasi!!!
Ed è quindi stato proprio l'allenatore italiano a portare gli "armadi russi" sul nostro ponte al Valgadena Bungee Center.

L'appuntamento era per le 10 di mattina di un giorno infrasettimanale.
Come al solito il team bungee si ritrova 1 ora prima per sistemare tutto il necessario affinché si possa svolgere la giornata in perfetta sicurezza!
Ed ecco puntualissimi arrivano in sequenza due macchine e un pulmino: Sono loro.
Posso dire che è impressionante vedere da vicino dei colossi del genere; in particolare erano le gambe delle cose esagerate: masse muscolose capaci di sollevare più di 250 kg.
Beh quindi dopo i convenevoli ecco che si parte con le iscrizioni.
Devo dire che i nomi russi son decisamente complicati ma grazie a Mister Gamba tutto si è svolto rapidamente e  siamo quindi passati alla scaletta della giornata.
Purtroppo ben due ragazzi non rientravano nei nostri range di peso: proprio non ce l'aspettavamo di vedere 2 atleti pesare più di 130 kg (e tanto perché vi immaginiate con un'altezza di 2 metri).
Durante i preparativi tra un salto e l'altro ho avuto modo di parlare con allenatori e atleti.
Son venuto a sapere che tra quei ragazzi c'erano una sfilza di campioni di mondo,  medaglie olimpioniche di tutti i colori. Insomma il meglio del mercato mondiale.
Questa esperienza è stata pensata dal Mister per scaricare tensioni, svuotare la testa in un momento in cui il carico di lavoro era al massimo e, soprattutto, per far gruppo.
Raccontavano che le nazioni più forti al mondo in questo sport sono: naturalmente Russia, il Giappone (dove questo sport è nato) e degna di rispetto si può mettere pure la Francia.
Direi che a impressionarmi è stata l'umiltà con cui questi ragazzi si atteggiavano e al forte legame di gruppo che usciva nel momento in cui alla fine del count down il jumper esitava a saltare. Dopo gli eventuali cori di incitamento comunque son saltati tutti compresi allenatori.
Purtroppo non è stato possibile far saltare neppure un preparatore atletico in quanto essendo su sedia a rotelle diveniva molto complicata la risalita che prevede un tratto di sentiero di montagna. In ogni modo il personaggio questa esperienza l'aveva già provata e non da un ponte qualunque, ma dal ponte da cui si effettua il bungee jumping più alto del mondo: in Sud Africa! Il loro sistema prevede di recuperare dall'alto della persona attraverso un verricello!
Aggiungo una nota: noi abbiamo valutato tutti i sistemi di recupero e pensiamo che calare le persone a terra non sia il sistema più veloce ma decisamente il più sicuro.
In ogni modo tutto è andato al meglio e naturalmente la giornata si è conclusa tra saluti e auguri di medaglie.
Quindi alle prossime Olimpiadi se questi ragazzi vinceranno una medaglia ricordate: è stato tutto merito nostro!!!hehehehhehe...
Bene, adesso vi saluto che il mio tempo per il blog è decisamente finito.
Qui di seguito il link facebook per vedere tutte le foto della giornata:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.154031381356649.34692.100002493653979&type=3
Al prossimo racconto.
3 2 1 Bungeeeeeeee

Nessun commento:

Posta un commento

COME PRENOTARE

COME PRENOTARE

( Obbligatoria - Pagamento Anticipato per ottenere gli sconti riservati ad ExtremeDNA )


-A

Inviate via mail a extremeDNAbungee@gmail.com i dati di ogni partecipante comprensivi di:

1) nome cognome;

2) residenza (con paese, via, provincia e CAP);

3) luogo (con provincia) e data di nascita;

4) recapito telefonico di ogni jumper

5) peso da vestiti

6) copia di una tessera universitaria fronte retro Valida

7) indicate la data per la quale vorreste saltare e 2 orari a voi preferenziali.


-B

Una volta ricevuta la vostra mail, vi spediremo in risposta le coordinate per il pagamento tramite bonifico dell’intera quota del salto.


-C

Una volta ricevuta via mail una Vostra ricevuta del pagamento vi confermeremo la prenotazione con l’orario.


-D

Chiameremo il referente del gruppo qualche giorno prima dell'evento in modo da dare tutte le informazioni base e creeremo un gruppo Whatsapp per tutte le altre informazioni e indicazioni.


P.S. Per altre INFO chiama dopo le 18.00 il (prefisso +39) 3939179692 Davide (Vodafone - WhatsApp - Telegram)



N.B.

- Il limite di peso inferiore è di 50Kg, quello superiore è di 105Kg.

Chi sarà sopra o sotto questo peso non potrà salatare.

- Si accettano prenotazioni solo per maggiorenni (18 anni compiuti).




COME RAGGIUNGERCI

COME RAGGIUNGERCI

Passato il Brennero troverete un'uscita sulla destra per una stazione di servizi. Usciti entrerete in un'area di sosta con bar e bagni pubblici. In fondo al parcheggio è situato la casetta di accoglienza del bungee team.







PREZZI

EtremeDNA ha raggiunto un accordo con il team del mitico Rupert Hirner per offrire ai soli residenti in Italia i seguenti prezzi riservati.

Offerte previste per prenotazioni fino alla data del 15 Luglio compresa.

1 - Salto singolo - Euro 159,00 (prepagato)

2 - Salto comprensivo di Film del Salto - Euro 169,00 (prepagato)

*offerta fino al 15 di Luglio (Il costo del video normalmente è 29euro)

3 - Salto singolo, con sconto Universitari (Obbligatoria Tessera Universitaria Valida da presentare anche sul Ponte!) - Euro 139,00 (prepagato)

4 - Salto per gruppi da 2 a 5 Jumpers - Euro 149,00 (prepagato)

5 - Salto per gruppi di 6 a 10 Jumpers - Euro 139,00 (prepagato)

6 - Salto per gruppi di 11 a più Jumpers - Euro 134,00 (prepagato)

6 - Solo salto non totalmente prepagato - Euro 169,00 (caparra di 50 euro a persona richiesta al momento della prenotazione).

La videoripresa viene creata riprendento l'esperienza da 3 postazioni differenti.

Il costo del video acquistato direttamente sul ponte senza prenotazione è di Euro 31,00.

Se prepagato Euro 29,00.

E' permesso l'uso di action cam montandole solamente sulle scarpe (motivi di sicurezza).

Vi informiamo che il Ponte d’Europa si trova sottostante ad una strada a pedaggio.

Dal confine con l’Austria non vi è più l’obbligo di “vignette”, ma e' previsto un pedaggio di Euro 8,90 previsto per la manutenzione del ponte stesso.

CONTROINDICAZIONI


CONTROINDICAZIONI

Costituiscono CONTROINDICAZIONI per chi intende saltare:

- cardiopatie di qualsiasi natura
- ipertensione arteriosa
- sincopi o svenimenti di qualsiasi natura
- alterazioni strutturali delle vie arteriose e venose
- danni dell'apparato osseo, muscolo-tendineo e delle articolazioni
- patologie otorinolaringoiatriche con disturbi dell'equilibrio
- patologie neurologiche centrali e periferiche (paralisi, paresi, epilessia, ecc.), psicosi, nevrosi importanti
- patologie dell'apparato genito-urinario
- stato di gravidanza
- patologie oculistiche (miopia grave, miopia degenerativa, glaucoma, ecc.)
- soggetti sotto l'influsso di droghe e alcool

Regole pratiche

Anche se il bungee jumping è uno sport estremo, è in realtà alla portata di tutti, dalla persona che pratica sport regolarmente a quella che lo pratica saltuariamente.

In ogni caso:

- dare una letta alle controindicazioni (che sono similari a quelle che si trovano all'ingresso dei Parchi Divermenti)

- non praticare il bungee nel caso reduci da traumi alle caviglie (è la parte del corpo più soggetta a sforzo)

- comunicare se soggetti a problemi alle spalle ( se la spalla vi fuoriesce facilmente durante particolari movimenti ) in quanto lo sbraccio causato dalla fase di decelerazione potrebbe essere deleterio. La soluzione in ogni caso è semplice. Vi sarà chiesto di saltare tenendo afferrato l'imbrago con le braccia incrociate al petto

- prima regola comunque il buon senso. Son capitati jumpers che volevano saltare con chiodi nelle gambe, braccia ingessate, legamenti rotti. Incredibile ma vero!

NOTA: l'ultima voce delle controindicazioni è spesso non rispettata.